Fermento Beer Fest - Caserta 26/29 Settembre

I Birrifici

La nostra selezioni di birrifici artigianali ed industriali

Scorri e scopri

Ceres

01.
Fermento Beer Fest Caserta

Ceres Strong Ale è prodotta dalla multinazionale danese Carlsberg, sotto l’azienda-ramo chiamata Royal Unibrew. Si tratta di un prodotto di importazione danese che in qualche modo è riuscito a conquistare una posizione dignitosa tra gli scaffali del supermercato. Colore oro brillante, limpido e trasparente, con sfumature ambrate, schiuma densa e pannosa, colore crema, di discreta persistenza e aderenza, la “Ceres” non ha nulla a che vedere con le birre ad alta fermentazione. Essa si presenta infatti con un corpo medio e si rivela concorde al naso ma al contempo differente. Il baricentro si sposta dall’amaro erbaceo al dolce maltato, facendo di pane e mou il suo biglietto da visita.

Flensburger

02.
Fermento Beer Fest Caserta

La birreria Flensburger nasce nel 1888 a Flensburg, una piccola cittadina di pescatori, al confine con la Danimarca e si affaccia su un fiordo nel gelido e affascinante mare del nord. Flensburger è diventato presto uno dei più importanti birrifici dello Scleswing-Holstein, a quei tempi per refrigerare i magazzini sotterranei dove le birre venivano messe a maturare, venivano usate lastre di ghiaccio prelevate dai laghi ghiacciati della regione. La storia della Flensburger Brauerei è stata sempre caratterizzata dall'ecologico "tappo meccanico"; per i consumatori tedeschi questo tappo e il caratteristico "plop" della sua apertura è sempre stato associato a standard qualitativi elevati.

Tyris

03.
Fermento Beer Fest Caserta

Di casa spagnola, precisamente valenciana, TYRAS è un birrificio irriverente e anticonformista. La stessa diversità si può trovare nelle birre che, per sapore e aromaticità rievocano bei ricordi. Una ampia e variegata gamma di birre che risulta essere il prodotto dell’inquietudine creativa e della volontà di esplorare nuovi territori, contribuendo così a creare una vera e propria cultura della birra artigianale.

Sti Malti

04.
Fermento Beer Fest Caserta

Il Birrificio Artigianale StiMalti, situato a Casale di Carinola, in provincia di Caserta fonde l’idea di artigianalità con quella di innovazione e di “equilibrio sopra le righe”, tutti fattori che consentono di produrre birre non filtrate e non pastorizzate, selezionando gli ingredienti migliori sul mercato per cercare di offrire al consumatore finale un prodotto ricercato, armonioso ma di facile bevuta e capace allo stesso tempo di emozionare sorso dopo sorso.

Mba

05.
Fermento Beer Fest Caserta

Non è solo Produzione, non è solo Tap Room, è la volontà di creare un’esperienza che valichi i confini dell’ordinario: Bere bene e artigianale, ma ancor di più partecipare al viaggio che passa attraverso la scelta dei malti, lieviti e luppoli fino alla degustazione.

Acrobat

06.
Fermento Beer Fest Caserta

Acrobat è una beerfirm attiva dal 2015. Le birre sono prodotte presso il Birrificio Borrillo di Molinara (BN).Le birre Acrobat sono realizzate proprio presso l’impianto del produttore campano e in generale puntano alla secchezza e alla facilità di bevuta. Attualmente a marchio Acrobat sono vendute cinque birre, più una estiva.

Menabrea

07.
Fermento Beer Fest Caserta

Menabrea è il birrificio attivo più antico d’Italia. Un primato assoluto, dato dall’alchimia di tre elementi: ricetta originale della birra, qualità delle materie prime, cultura birraria. La scelta di utilizzare gli ingredienti della ricetta tradizionale è vincente, così come quella continuare la produzione nello stesso luogo di sempre, vicino alle acque delle Alpi biellesi. Acque perfette dal punto di vista organolettico per unirsi al "nobile luppolo" di Hallertau in Baviera, al ceppo dei lieviti, al malto del cuore della regione della Champagne, selezionati direttamente dal Mastro Birraio. Una ricerca fatta con il sapere e la passione propri di tutti coloro che lavorano alla creazione di Birra Menabrea.

Incanto

08.
Fermento Beer Fest Caserta

Birrificio Incanto nasce da un’intuizione e dalla passione per la birra artigianale. Il mastro birraio dopo aver abbandonato la normalità del suo precedente impiego, si dedica al 100% al suo birrificio, il suo sogno. Birrificio incanto, oggi, presenta birre di stampo europeo, belga e anglosassone, frutto di un’attenta selezione delle materie prime e di una produzione precisa e attenta.

Karma

09.
Fermento Beer Fest Caserta

Il birrificio Karma nasce per passione e per rompere con un luogo comune: la birra artigianale italiana è una cosa seria e va ripensata e reinventata, combinando i sapori e i profumi della tradizione contadina della terra felix (la Campania).La birra Karma è frutto di una visione moderna di una tradizione antica; Ingredienti poveri come il mosto di vino, le bucce d’arancia, il limone, la mela annurca che danno un sapore diverso e una buona dose di tipicità alla birra. Karma, come le autentiche birre artigianali, è rifermentata in bottiglia e presenta anche sedimento, non c’è pastorizzazione, né filtraggio e soprattutto non ci sono conservanti. La qualità di Karma è garantita sia dal metodo che dalla scelta di ingredienti di alta qualità.

Lievito & Nuvole

10.
Fermento Beer Fest Caserta

Lievito & Nuvole nasce nel 2011 dalle sapienti miscele di malti, lieviti e luppoli e dalla passione per la birra di Alessio Manzo, fondatore e mastro birraio. L’azienda inizia la sua attività produttiva nel 2013. Il marchio “Lievito & Nuvole” vuole ricordare la tradizione brassicola ed il candore della spuma di una birra appena spillata. La produzione si basa su questi “must” indispensabili per ottenere una birra non pastorizzata e rifermentata in bottiglia senza aggiunta di alcun tipo di additivo e stabilizzante. La riuscita di un prodotto unico e genuino al 100% è resa possibile grazie alla qualità dell'acqua delle sorgenti di Avella, una piccola città nel Sud della provincia di Avellino.

HB Munchen

11.
Fermento Beer Fest Caserta

HB due lettere, una corona è il logo del birrificio Hofbräu München, una promessa e un incentivo. Con una storia di più di 400 anni produce una birra "regale" grazie alla decennale esperienza nella tradizione birraria bavarese e all'apertura alle nuove tecnologie, alle tendenze e alle abitudini di consumo urbano. Combina le odierne richieste degli intenditori di tutto il mondo e il mestiere artigianale di centinaia di anni nel cuore di Monaco.

Ottavonano Selection

12.
Fermento Beer Fest Caserta

Nasce come uno dei tanti locali della Campania ma col tempo è diventato uno dei templi nazionali della birra. Aperto dal 1998, Ottavonano di Atripalda, in provincia di Avellino. Scorrere il loro menu vintage che presenta più di 150 etichette diverse, e delle quali spesso è possibile scegliere numerose annate, è un’emozione senza eguali. La cucina del pub, anch’essa molto curata, è funzionale alle birre presenti ed è una sorta di street food campano. Grande attenzione è posta nell’utilizzo di ingredienti di territorio e in una cucina che utilizza la birra.